12.9.08

Dice che al “Dizionario Affettivo”…






















Dice che al “Dizionario Affettivo della Lingua Italiana” hanno partecipato più di trecento scrittori. Dice che ognuno si è scelto la parola che gli piace di più, e ci ha scritto una specie di definizione. Dice che alcune sono proprio minchiate, e uno non si aspetta che certi scrittori “famosi” scrivano minchiate (e, per l'appunto, la parola che mi sono scelto è "MINCHIA"). Dice che altre sono proprio belle, che ti fanno riflettere, che ti fanno ridere. E bravo Matteo B Bianchi, il curatore del libro, insieme a Giorgio Vasta.

www.dizionarioaffettivo.it
www.matteobb.com

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Vittorio e bentornato! Volevo capire come mai la parola che più ti rappresenta è MINCHIA..?? Mi sembra inquietante..
Baci
Gilda

tiziana ha detto...

Dice che il tuo minchia è molto più bello di quello di enia. Te lo giuro.