22.10.08

Dice che "Who’s Nailin’ Paylin?"...


Dice che "Who’s Nailin’ Paylin?" è la parodia porno che vede come protagonista una "sosia" di Sarah Palin, e che è nato a ridosso della convention repubblicana con un annuncio "Cercasi sosia di Sarah Palin per film per soli adulti". Dice che dietro l'operazione ci sia il vecchio Larry Flynt, il proprietario di Hustler, la celebre rivista porno americana che, a differenza di Playboy e Penthouse, propone solo ed esclusivamente donne nude e sesso esplicito. Dice che la realizzazione del film è stata volutamente accelerata per seguire da vicino le imminenti elezioni Usa. E dice che l'attrice scelta, Lisa Ann, somigli in modo inquietante alla candidata Sarah Palin, e conterrà ben 5 scene hardcore: in una la protagonista discuterà di omosessualità con un'altra giovane donna, in un'altra combatterà anche due ragazzoni russi con tanto di colbacco. Larry Flynt, del resto, è un habituè dello scandalo: dalle foto di Jacqueline Kennedy Onassis che prende il sole nuda, a vari processi per oscenità, fino all'attentato di un fanatico che gli ha sparato costringendolo sulla sedia a rotelle. Dice che l'attrice Lisa Ann, nata in Pennsylvania nel 1972 da una famiglia di italoamericani, rientrata nel porno business nel 2004, in passato abbia ballato nei club e sia apparsa in video con i nomi Zina, Zina Sunshine, Lisa Ann Corpora and Lisa Picotte. Dice che la misura del suo seno, ritoccato, è 38DD.

1 commento:

francesca ha detto...

dico che alla fine ho poi capito 'sta storia dei 'dice'...meglio mardi che tai