27.12.06

Il bravo figlio e 'o saraceno



















L’ultima data del “Bravo Figlio Tour” è andata, e io NON mi sono cacato addosso, non ho vomitato, non ho avuto nemmeno due linee di febbre, niente.
In compenso ho fatto un’intervista a Radio Flash (www.radioflash.to) dove ho parlato più di “LOST” che del mio libro con una DJ lost-addicted tanto quanto me; ho bevuto champagne con una traduttrice adorabile; ho attraversato Torino di notte a piedi; ho rivisto amici, amiche, e Giampo Coppa, il principe della psichedelia torinese (www.hiu.it/copparoni.html); cenato con Albertfield, il DJ più understatement che c’è, in una trattoria pugliese con karaoke napoletano e cornini lampeggianti…
Un anno se ne va, sto diventando grande. E, come ha detto uno dei due musicanti della trattoria, un bestione sui centoventi kili che suonava una tastierina-chitarra alla Sandy Marton: “E se non ci vediamo, buon anno”…

vb

2 commenti:

Luisa ha detto...

Ciao Vittorio, non credo che ti ricorderai di me..comunque, volevo farti tanti complimenti per il libro che hai pubblicato "Il bravo figlio". Ne ho sentito parlare al telegiornale e mi sono ricordata di quando, un'estate di tre anni fa, ti conobbi allo Slam Poetry di Posatora, in Ancona, dove io vivo. All'epoca comprai il tuo libro "La giovane Holding" e tu, molto gentile, mi facesti la dedica con scritto "Buona fortuna". Anche io ho continuato a scrivere... Se ti va, fai pure una visitina al mio sito (www.luisaferretti.it) e scrivimi. Sono contenta per te, e ti auguro tanta fortuna! A proposito...Buon 2007!!! Luisa***

Paola ha detto...

Ciao Vittorio, oggi ho sentito parlare del tuo libro. Complimenti! Purtroppo non ho letto nessuno dei tuoi lavori, ma sono veramente felice che tu sia riuscito a fare quello che hai sempre desiderato: esprimere te stesso e le tue opinioni al mondo intero. Io ho una scatola piena di cose scritte da te...nn le leggo da una vita, prima o poi lo farò!i piacerebbe leggere i tuoi romanzi, ma in questo momento nn ho tempo e neppure la serenità per farlo (conoscendoti so che ci vuole una mente lucida!) Magari in un momento migliore. Nel frattempo ti auguro di realizzare sempre te stesso. In bocca al lupo. Paola(Reb)